Modena, due insegnanti contro la scelta delle Mattarella: «Studiare sui tablet ostacola le capacità di apprendimento»

Il parere contrario motivato sostenendo che «l’innovazione sarebbe tornare ad allenare la scrittura»