«Grazie al video girato in classe»

Platis: «Silenzi aggirati. Serve una svolta nelle scuole professionali»