Il delitto di piazza Dante, Perini: «I gay? Rifiutati dai tradizionalisti cinesi»

La sinologa modenese che insegna a Pechino: «L’avversione è ancora radicata nelle campagne: si teme l’estinzione della famiglia. A Prato, tanti vengono da lì»