Modena, Curiosa, ultimo giorno tra gli stand

In fiera è già Natale grazie a 200 espositori di oggettistica, arredo e laboratori

MODENA. Colori sgargianti, i primi sapori del Natale, tantissimi oggetti, grandi e piccoli. Sono le prime cose che colpiscono di Curiosa, la mostra-mercato di idee regalo, creatività ed enogastronomia allestita nel quartiere fieristico di Modena. Aperta da giovedì, oggi è l’ultimo giorno per poter letteralmente curiosare tra gli oltre 200 espositori provenienti da 10 regioni italiane.

Addobbi, articoli per la cura del corpo, abbigliamento, oggetti in legno, artigianato locale, spezie da tutto il mondo, verdissimi stand pieni di piante, giochi per animali, idee regalo dal gusto texano o esclusivamente a forma di gatto; e ancora laboratori di cucina e di creatività e sapori tradizionali della Sicilia, della Sardegna, dell’Umbria ed ovviamente di Modena. Molti sono stati rapiti dalla curiosità di provare a mangiare al buio con l’interessante iniziativa di “Dark on the Road Tiflosystem”, che offre il cibo all’interno di un camion rimorchio completamente oscurato. Lo scopo: dare più peso agli altri sensi e far conoscere ai clienti il mondo dei propri stessi camerieri, ovvero dei cechi e degli ipovedenti. Per l’ultima giornata, Curiosa propone il suo evento di punta: la campionessa mondiale di pattinaggio artistico inline del 2011, Marta Bravin, oggi alle 17 si esibisce con lo spettacolo “Quando viene Dicembre”, sulle musiche di “Anastasia”. (e.d.)