Modena. Allarme aggressioni, si corre ai ripari

Pronto Soccorso, non più la prima linea per salvare vite ma un affollato ambulatorio per 65 mila persone all’anno