Modena. Marzaglia, una nuova cava nell’area dell’ex-frantoio

Autorizzate dal Comune opere di scavo di ghiaia e sabbia per 165mila metri cubi Previsti tre anni di prelievo e due di ripristino ambientale della zona a fine attività