Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Azienda agricola Pederzini: Uova di quaglia bontà... mini

L'indirizzo dell'azienda agricola Pederzini è in prevalenza vitivinicolo, ma con il passare degli anni Sandro, il titolare, ha aggiunto al vigneto anche altre produzioni ed ora è uno dei punti di riferimento dei mercatini agricoli modenesi per le uova di quaglia.

MODENA. L'indirizzo dell'azienda agricola Pederzini è in prevalenza vitivinicolo, ma con il passare degli anni Sandro, il titolare, ha aggiunto al vigneto anche altre produzioni ed ora è uno dei punti di riferimento dei mercatini agricoli modenesi per le uova di quaglia.

La campagna per Sandro Pederzini è sempre stata una passione, tanto che, dopo aver compiuto gli studi di agraria ed avere lavorato in altre aziende, nel 1991 ha finalmente comprato un'azienda tutta sua, con la casa e il poder ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA. L'indirizzo dell'azienda agricola Pederzini è in prevalenza vitivinicolo, ma con il passare degli anni Sandro, il titolare, ha aggiunto al vigneto anche altre produzioni ed ora è uno dei punti di riferimento dei mercatini agricoli modenesi per le uova di quaglia.

La campagna per Sandro Pederzini è sempre stata una passione, tanto che, dopo aver compiuto gli studi di agraria ed avere lavorato in altre aziende, nel 1991 ha finalmente comprato un'azienda tutta sua, con la casa e il podere di 10 ettari in Strada Villavara ad Albareto di Modena. Sei ettari sono coltivati a vigneto e tutto intorno siepi e boschetti a ricreare il paesaggio agrario della pianura modenese.



«Dal 1996 l'azienda è certificata biologica – dice Sandro Pederzini - produciamo vini tipici della zona come il Lambrusco di Sorbara Dop, il Pignoletto di Modena, il Grasparossa di Castelvetro Dop. In azienda produciamo l'uva e la vinifichiamo fuori dall'azienda in conto lavorazione. Allo stesso modo produciamo anche un succo d'uva biologico , in pratica mosto che viene fermato con la fermentazione tramite pastorizzazione. In questo modo lo possono bere tutti da 0 a 99 anni e oltre, perchè non c'è alcol, è in pratica un succo di frutta normale».



Qualche anno fa Sandro Pederzini ha iniziato a vendere nei mercatini agricoli che ci sono in provincia di Modena e fuori e così ha iniziato ad aggiungere al sui vino biologico altre produzioni. «In azienda abbiamo una quindicina di alveari da cui viene il nostro miele millefiori- prosegue Sandro - poi un piccolo orto che permette di produrre ortaggi, in particolare pomodori». Con i prodotti dell'orto l'azienda agricola Pederzini produce, sempre in conto lavorazione presso laboratori specializzati, oltre ad una passata di pomodoro biologica, anche due salse. «Una salsa verde, dove ci sono tutte le verdure dal sedano, alle carote, alle cipollefino al prezzemolo; la salsa viene poi pastorizzata con aggiunta di olio d'oliva e aceto balsamico di Modena. Poi c'è una salsa rossa che contiene, oltre a tutte le verdure, in prevalenza il peperone rosso. Solitamente queste salse sono impiegate in tavola per accompagnare i bolliti o per preparare gustose tartine».



Ma la particolarità dell'azienda agricola Pederzini sono le uova, di gallina e in particolare di quaglia. Le galline sono allevate allo stato brado e quindi la qualità delle uova risulta particolarmente gradevole e genuina. Poi ci sono le quaglie. «Ho iniziato ad allevarle perchè mi piacevano – spiega ancora Sandro – poi quando ho iniziato a vendere ho incontrato il favore della clientela per cui ho aumentato sempre. Ora l'allevamento è arrivato a 140 quaglie, circa, che fanno le uova tutti i giorni». Così l'azienda Pederzini è diventata punto di riferimento per le uova de piccolo volatile. «Sono numerosi i clienti e sempre in crescita – ha aggiunto Pederzini – perché le uova di quaglia sono molto ricercate in quanto, oltre ad essere gustose, hanno poco colesterolo e, mi dicono, hanno proprietà che contribuiscono combattere alcune allergie, come ad esempio quelle dei pollini. La maggior parte dei clienti cercano però le uova di quaglia per mangiarle sia fritte che lesse: Sono ottime col tartufo, ma anche nelle insalatone estive perché sono piccole, possono essere bollite e messe intere in mezzo agli altri ingredienti. Sono molto buone e coreografiche».