Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Colesterolo: assoluzione per le uova

Le uova sono alimenti con un elevato valore biologico, ricche di proteine nobili, di ferro e vitamina D, a cui non dobbiamo rinunciare, nonostante il loro contenuto di colesterolo . Da diversi anni,...

Le uova sono alimenti con un elevato valore biologico, ricche di proteine nobili, di ferro e vitamina D, a cui non dobbiamo rinunciare, nonostante il loro contenuto di colesterolo . Da diversi anni, sono impegnata a spiegare alle persone che eliminare le uova dalla dieta non serve a risolvere l’ipercolesterolemia! Le evidenze scientifiche, hanno chiarito, che i fattori di rischio per l’ipercolesterolemia e lo sviluppo delle malattie cardiovascolari, sono lo stile di vita sedentario e la die ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Le uova sono alimenti con un elevato valore biologico, ricche di proteine nobili, di ferro e vitamina D, a cui non dobbiamo rinunciare, nonostante il loro contenuto di colesterolo . Da diversi anni, sono impegnata a spiegare alle persone che eliminare le uova dalla dieta non serve a risolvere l’ipercolesterolemia! Le evidenze scientifiche, hanno chiarito, che i fattori di rischio per l’ipercolesterolemia e lo sviluppo delle malattie cardiovascolari, sono lo stile di vita sedentario e la dieta squilibrata, ad alto contenuto di carboidrati raffinati, di zuccheri aggiunti, grassi saturi e idrogenati. Le scelte fondamentali, che ognuno di noi può fare, per controllare il livello di colesterolo “cattivo” e per aumentare la frazione di colesterolo “buono” nel sangue, sono:

• Adottare uno stile di vita attivo



• Mantenere un peso corporeo ragionevole

• Seguire una dieta variata e sana in cui abbondano quotidianamente le verdure, i cereali integrali, i grassi insaturi; si alternano saggiamente i secondi piatti scegliendo tra pesce, carne magra, uova e legumi e si riducono/eliminano gli zuccheri semplici.

Per ridurre l’assorbimento del colesterolo contenuto nelle uova, è consigliato abbinarle sempre ad abbondanti porzioni di verdure, cotte o crude (frittata al forno con insalata, uova al tegamino con spinaci, flan di uova e verdure).

dott. Sabrina Severi

biologa, specialista in Scienza dell’Alimentazione

www.run530.com

instagram: @sabrina_severi