Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ispirazioni streetwear e raffinata joie de vivre Sfila Alberta Ferretti

La stilista a Milano ha presentato la collezione Resort 2019 la Limited Edition e le nuove divise ufficiali per Alitalia

Alberta Ferretti ha aperto l'edizione estiva di Milano Moda Uomo con un evento speciale nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale. Dopo gli ottimi risultati di Pitti Uomo, sempre più punto di riferimento per i buyers, le giornate milanesi dedicate alle sfilate uomo rischiavano di perdere appeal. Uno dei motivi per i quali la designer cattolichina ha deciso di realizzare questo evento multiforme che ha coinvolto numerosi aspetti creativi, è proprio quello di mantenere Milano come centro nev ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Alberta Ferretti ha aperto l'edizione estiva di Milano Moda Uomo con un evento speciale nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale. Dopo gli ottimi risultati di Pitti Uomo, sempre più punto di riferimento per i buyers, le giornate milanesi dedicate alle sfilate uomo rischiavano di perdere appeal. Uno dei motivi per i quali la designer cattolichina ha deciso di realizzare questo evento multiforme che ha coinvolto numerosi aspetti creativi, è proprio quello di mantenere Milano come centro nevralgico di concentrazione e propagazione della moda italiana e, nello stesso tempo, di dare all’italianità quel valore aggiunto che la moda ha dimostrato di avere in termini di cultura, immagine e business. La stilista ha presentato la collezione Resort 2019, la linea Alberta Ferretti Limited Edition e ha svelato le nuove divise ufficiali che ha disegnato per Alitalia, con annesso lancio di una capsule collection see-now buy-now (immediatamente in vendita sul sito Alberta Ferretti, nelle boutique del brand e presso importanti retailer internazionali) dedicata al logo della compagnia aerea. Da un’immagine di una giovane Ali MacGraw, che tutti ricordiamo in Love Story, sono state tratte le atmosfere di libertà e rilassatezza raccontate nella collezione Resort attraverso una fusione di ispirazioni streetwear con elementi che provengono dall'abbigliamento per il lavoro contaminati della moderna curiosità del viaggio verso territori inesplorati. I tessuti in felpa e una tela jeans colorata e stonewashed danno vita a gonne, abiti, pantaloni, tute che descrivono un modo di vestirsi dinamico, impreziosito da ricami, intarsi e lavorazioni artigianali tipici dell’universo della stilista. Gli abiti in chiffon e tela di seta fluttuano e danno movimento, rendendo la silhouette leggera e sottile. Per la Limited Edition, Alberta Ferretti, da sempre affascinata dal corpo in movimento, crea una collezione che unisce ricercatezza e sartorialità, gioia, eleganza ed eccentricità che trasmette una joie de vivre con tuxedo maschili interamente ricamati con paillettes dal taglio diamante, cappe-tuxedo e sensuali abiti in organzino di seta che emanano un’atmosfera da party che sarebbe molto piaciuta a un’icona senza tempo come Bianca Jagger. Il movimento si materializza in abiti costruiti da intrecci ed onde di frange di seta, sorvrapposte in degradé di lunghezze e colori, annodate e libere, da stampe optical e da una palette che oppone al bianco e nero numerose sfumature di rosso. Ad attendere gli ospiti sullo scalone dell'Arengario hostess e steward con le nuove divise di Alitalia: uniformi eleganti e senza tempo. Il guardaroba dedicato al personale di terra e di bordo della Compagnia italiana prevede il completo da uomo, il tailleur e l’abito da donna realizzati in fresco di lana blu, un tessuto ‘no season’ dalla mano sottile e traspirante. I capi sono personalizzati con bottoni incisi con la A di Alitalia in oro satinato e il punto vita della giacca da donna è segnato con un nastro in gros-grain logato con i colori del Tricolore. Il look include camicie in popeline di cotone con taschino, foulard e cravatte coordinate in twill di seta, guanti in pelle e maglieria in pura lana. Per il servizio di bordo sono stati infine disegnati un gilet e un abito-grembiule in tessuto jacquard logato Alitalia.