Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rientra a casa ubriaco e precipita dal balcone mentre fuma la sigaretta

SAN PROSPERO . Stava cercando di rinfrescarsi in balcone, probabilmente, ma era talmente ubriaco che è precipitato di sotto, finendo all’ospedale. Un uomo di 35 anni di San Prospero, lunedì sera alle...

SAN PROSPERO . Stava cercando di rinfrescarsi in balcone, probabilmente, ma era talmente ubriaco che è precipitato di sotto, finendo all’ospedale.

Un uomo di 35 anni di San Prospero, lunedì sera alle 23.30, ha fatto ritorno a casa dopo avere trascorso la serata a bere alcolici. Per questo, quando è rientrato, ha detto ai genitori che sarebbe andato a fumare una sigaretta in terrazzo. Ma non ha fatto i conti con il forte stato di ebbrezza in cui versava. Così, mentre si sporgeva sul balcone d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

SAN PROSPERO . Stava cercando di rinfrescarsi in balcone, probabilmente, ma era talmente ubriaco che è precipitato di sotto, finendo all’ospedale.

Un uomo di 35 anni di San Prospero, lunedì sera alle 23.30, ha fatto ritorno a casa dopo avere trascorso la serata a bere alcolici. Per questo, quando è rientrato, ha detto ai genitori che sarebbe andato a fumare una sigaretta in terrazzo. Ma non ha fatto i conti con il forte stato di ebbrezza in cui versava. Così, mentre si sporgeva sul balcone della sua abitazione al primo piano, ha perso l’equilibrio cadendo a terra, nel cortile.

Il 35enne ha rimediato soltanto qualche qualche escoriazione, ma le urla hanno attirato i vicini. Sul posto sono arrivati i carabinieri e il 118.

L’uomo è stato ritrovato nell’atrio del palazzo. Nonostante il dolore provocato dalla ferite che si è provocato cadendo dal primo piano, infatti, il 35enne, arrancando, è riuscito a rientrare nel palazzo.

Il ferito è stato portato all’ospedale di Mirandola, dov’è stato medicato.

Dopo qualche ora, dal momento che le ferite e le escoriazioni risultavano piuttosto lievi, è stato riportato a casa. —

S.A.. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.