Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Mirandola, ventunenne fulminato mentre pesca

Vittima dell'incidente un moldavo che ha alzato la canna e toccato i fili dell'alta tensione

MIRANDOLA. Ha toccato i fili dell'alta tensione sollevando la canna da pesca. Un moldavo di 20 è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Erano le 17 di oggi, 9 settembre, quando il giovane, che si trovava al Canale Gavello, a Quarantoli di Mirandola, in via Belvedere ha sollevato la canna da pesca (sette metri in fibra di carbonio), ha toccato i fili dell’alta tensione (15mila volts) ed è rimasto folgorato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mirandola e il 118. L’uomo è ricovera ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MIRANDOLA. Ha toccato i fili dell'alta tensione sollevando la canna da pesca. Un moldavo di 20 è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Erano le 17 di oggi, 9 settembre, quando il giovane, che si trovava al Canale Gavello, a Quarantoli di Mirandola, in via Belvedere ha sollevato la canna da pesca (sette metri in fibra di carbonio), ha toccato i fili dell’alta tensione (15mila volts) ed è rimasto folgorato. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Mirandola e il 118. L’uomo è ricoverato a Baggiovara, in terapia intensiva, prognosi riservata.