San Felice, Meta, la difesa di Terrieri «Non fui un irresponsabile»

Al processo gli interrogatori degli imputati: «Bignardi era un amico, che rimorso» Castellazzi e il falso salva-Comune: «I 2 documenti? Uguali. Non facevo tutto io»