«Da anni Cgil denuncia irregolarità in Italpizza senza avere risposte»