«Biolchini doveva essere presidente dell’Unione»