Modena. Piazza Grande e quei cartelli che non sono mai stati rimossi

Due attività ancora “fantasma” proprio nel cuore del patrimonio Unesco stonano in una città che cresce nel turismo