«Spreco di cibo: la nostra guida è l’antico mondo contadino»