Modena. Aprono le cisterne e rubano 25mila litri di gasolio

Banda di ladri specializzati in azione dalla mezzanotte alle 4 del mattino alla Movitrans



MODENA. Maxi furto di gasolio alla Movitrans Group di via delle Nazioni: una banda di ladri ha agito indisturbata per quattro ore ed è riuscita a portasi via ben 25mila litri di gasolio dalle cisterne interrate, per un valore di almeno 35mila euro. Un cospicuo bottino e un grande danno per la cooperativa che oltre alla perdita del gasolio deve annoverare anche le migliaia di euro relative ai danneggiamenti che i ladri hanno provocato alla struttura nella loro azione notturna, ovvero a un camion della ditta, ai cancelli dello stabilimento e alle chiusure delle cisterne stesse.


Il colpo è andato a segno l’altra notte, quando un gruppo di ladri, almeno quattro persone, hanno iniziato le loro operazioni di svuotamento a cavallo della mezzanotte. La loro performance è stata ripresa in buona parte dalle telecamere dell’impianto di sicurezza di cui si è dotata la cooperativa.

In base proprio a queste immagini, che sono state consegnate alle forze dell’ordine per consentire loro un’ analisi accurata delle circostanze e dei protagonisti al fine delle indagini, si vede come i ladri, tutti con cappucci o berretti per non farsi riconoscere, abbiamo forzato alcuni cancelli esterno che immettono nello stabilimento.

Una volta nello spiazzo e nella zona delle cisterne, hanno iniziato la loro azione devastante, segando probabilmente con un flessibile o facendo saltare i grossi bulloni che tengono sigillati gli sportelli, i coperchi delle cisterne interrate. Le loro operazioni sono state interrotte più volte: come si vede dai filmati i malviventi , probabilmente avvisati da quello di loro che faceva il palo, si sono dovuti nascondere dietro ad alcuni camion nel cortile dell'azienda per sfuggire agli sguardi delle guardie giurate e anche di qualche mezzo che passava da via delle Nazioni. Il servizio di vigilanza infatti è regolarmente passato per la ronda dei controlli, ma i banditi sono riusciti a nascondersi e a passare così inosservati. Dopodiché hanno svuotato le cisterne con un lungo tubo, caricando i gasolio su un loro mezzo, probabilmente facendo più giri: il colpo, come dimostrato dagli orari delle registrazioni , è durato dalla mezzanotte sino alle 4 del mattino. Un duro colpo per la Movitrans Group, una cooperativa storica modenese costituita nel 1983 dall'unificazione di Coop Veloci scarl (attiva dal 1960) e Coop Cama scarl (attiva dal 1967). Opera nel settore autotrasporto merci conto terzi e nel tempo è diventata un punto di riferimento nel settore: la cooperativa è formata da 120 soci artigiani, si occupa di almeno 25 tipologie di trasporto e soddisfa almeno duemila richieste all’anno, raggiungendo diciotto province. Quella entrata in azione l’altra notte è sicuramente un banda specializzata nei furti di gasolio, merce facilmente piazzabile. In città come nella nostra provincia queste bande costituiscono un vero e proprio flagello. —