Sassuolo. I ladri speronano i carabinieri, due contusi

Inseguimento fino alla rotatoria di Fiorano: la pattuglia scaraventata fuori strada mentre l’auto rubata riesce a dileguarsi



SASSUOLO. Momenti di tensione e pericolo l’altra sera lungo la direttrice che da Sassuolo porta verso la periferia di Fiorano. Una vettura del Nucleo radiomobile dei carabinieri di Sassuolo, in servizio dalle 19 all’una di notte della sera tra giovedì e ieri, ha incrociato un’autovettura risultata rubata. I militari hanno iniziato ad inseguire l’auto che a sua volta, visto il pericolo imminente si è data alla fuga. È iniziato un inseguimento durato qualche minuto con la macchina dei carabinieri che è giunta a diretto contatto con quella indiziata di furto.


È stato proprio nel momento di avvicinamento che la persona al volante, piuttosto che accostare, ha speronato più volte il mezzo dei militari facendolo alla fine deviare dalla sede stradale e finire all’interno della rotonda nei pressi del cimitero di Fiorano. I malviventi si sono invece dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto, chiamati dai colleghi, sono arrivati altri carabinieri ed una ambulanza, per soccorrere i militari che, per fortuna, hanno accusato solo lievi contusioni (in pratica per entrambi sono stati diagnosticati i classici “colpi di frusta” conseguenti alla botta ricevuta nel corso della collisione con l’auto dei ladri).

Vista l’ora la strada era completamente sgombra di auto e solo qualche vettura è transitata nelle vicinanze rallentando e proseguendo la propria corsa. Per quanto riguarda l’auto sfuggita al fermo e la cattura dei malviventi che c’erano a bordo le ricerche sono continuate anche nella giornata di ieri ma senza dare frutti positivi. È comunque certo che, entrata nel data base delle auto “oggetto di furto” se proprio non ha lasciato il territorio e si sia diretta lontana da Sassuolo e zone limitrofe potrebbe nuovamente cadere negli “occhi elettronici” che sono dislocati agli accessi del territorio comunale di Sassuolo e venire localizzata. Lo stesso tipo di controllo ha avuto esito positivo in altre circostanze, grazie all’applicazione che consente anche di appurare la mancanza di revisione e di assicurazione dei veicoli individuati. —