Mattia Parmiggiani, l’architetto modenese che ridisegna il mondo

Modenese, è membro del “Royal Institute of British Architects” e vincitore di premi internazionali «I luoghi sono come uno strumento musicale che produce un proprio suono. Si tratta di saper ascoltare Il futuro di Modena sta nel massimizzare la rigenerazione urbana restituendo spazi ai cittadini e potenziando il verde»