Cellulare “spenti”, studenti modenesi meno ansiosi Szadejko: «Privarsi del telefono fa bene»

Il coordinatore del Ceis ha monitorato i 429 studenti che si sono fatti “sequestrare” lo smartphone per tre giorni