Sorpresa, nasce la lista che candida Bergamini

MEDOLLA. Colpo di scena per le comunali. Sono tre, e non più due, i candidati a sindaco. Se per il Pd il candidato è Paolo Calciolari, sul fronte delle minoranze si è creata una spaccatura ed è spuntata la seconda lista che vede come candidato Alberto Bergamini per una civica a trazione più centrista e più vicina ad “Uniamoci”. Le firme a supporto dell’attuale capogruppo di opposizione in Comune sono state già presentate. Le voci su una lista alternativa a quella che vede candidata Lavinia Zavatti, supportata dalla Lega, in verità c’erano da un po’. Precisamente da quando la 27enne medollese, in forza all’ufficio Ricostruzione del Comune di Carpi, era stata ufficializzata quale candidato a sindaco per Medolla dal deputato leghista Guglielmo Golinelli. Una presentazione pubblica, avvenuta qualche settimana fa in occasione dell’inaugurazione della nuova sede della Lega in via Cavallotti a Mirandola, che aveva destato più di un malumore tra le forze di opposizione a Medolla. —

Vale.C.




La guida allo shopping del Gruppo Gedi