Modena. Picchia la moglie e si barrica in camera con la figlia. Arrestato

La polizia è intervenuta dopo l'ennesimo episodio di maltrattamenti in famiglia, ha convinto l'uomo ad aprire e a riconsegnare la figlia. Poi lo ha arrestato

MODENA. Arrestato per maltrattamenti in famiglia, dopo l'ennesimo episodio di violenza domestica. E' quanto accaduto sabato pomeriggio in via Mazzoni a Modena, dove la squadra volante ha arrestato un rumeno di 48 anni.

L'uomo era già stato protagonista di altri episodi analoghi, dove è sempre intervenuta la polizia per aver maltrattato la moglie, nel 2017, durante la gravidanza. Sabato l'ennesimo litigio, l'uomo prima ha colpito la moglie, una moltava di 46 anni, alla testa poi si è barricato dentro la camera da letto, con la figlia di poco più di un anno. Qui  ha dato in escandescenze rompendo mobili ed urlando.

La polizia, è intervenuta e ha convinto l'uomo ad aprire la porta consegnando la bimba alla madre. Poi ha proceduto all'arresto.