Carpi, sorpresa mentre ruba preservativi

Una 35enne è finita nei guai: stava tentando di commettere il furto al Tigotà

CARPI. Furti nei supermercati e nei negozi: gli agenti della polizia hanno scoperto autori di vari reati. In un caso, hanno denunciato un rumeno di 29 anni che aveva rubato 17 salami. Lo stesso giorno un marocchino è entrato in un negozio di abbigliamento: è uscito con indosso una felpa da 70 euro, senza pagarla, portando via la placca antitaccheggio. Anche per lui è scattata la denuncia. Giovedì, poi, la volante è intervenuta al Tigotà dove una carpigiana di 35 anni aveva cercato di rubare una scatola di preservativi. Nel corso di un controllo straordinario, la polizia ha trovato un clandestino che bivaccava in stazione: per lui è scattato l’ordine di allontanamento da Carpi. Giovedì pomeriggio sempre alla stazione è stato sorpreso un altro irregolare. Nel corso dei controlli sono state 60 le persone fermate. Parecchi i punti monitorati, a partire dal Cortile delle steli, in centro. —
 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi