Tra principi felici e burattini l’inclusione entra a teatro

Hanno già coinvolto (e conquistato) le scuole primarie di Pavullo e Sant’Antonio (De Amicis, Foscolo, Da Vinci e Villa Prediera) gli spettacoli teatrali organizzati dalla Società Cooperative Sociali Nazareno, che si impegna quotidianamente per coinvolgere e integrare cittadini con disabilità o disturbi mentali e che propone laboratori