“Mermazing”, magnifica sirena che porta al mare la moda green

Il brand all’insegna della ecosostenibilità presenta la collezione “Ocean Breeze” linea di costumi e abiti realizzati con nylon 100% rigenerato da materiali di scarto

MODENA. Leonardo Di Caprio, Al Gore, Robert Redford, Kourtney Kardashian, Livia Firth per arrivare a Greta Thunberg sono solo alcuni dei nomi che sentite più spesso associati alla parola “sostenibilità”. Loro e tante altre celebrities tengono alta l'attenzione sullo stato di salute del nostro pianeta. Ogni giorno ci passano davanti agli occhi le immagini delle isole di plastica che si sono formate negli oceani, ogni giorno ci indigniamo, ma raramente passiamo all'azione. Lo stesso dicasi per ciò che indossiamo, spesso realizzato con filati sintetici che inquinano più di un diesel.

Questo disastro può però essere rivolto a nostro favore. Come? Seguendo l'esempio di Alessia Porrello e Vanessa Sillano, due cugine che hanno fatto della loro passione per la moda e per il mare, un nuovo manifesto ecolgista dando vita al brand di beachwear “Mermazing”, che è la crasi semantica delle parole inglesi “mermaid” (sirena) e “amazing” (magnifica, stupefacente). Nato come start-up lo scorso anno registrando immediatamente il sold out, “Mermazing” ha un grande cuore green che unisce estetica modaiola e una vena ecologica, grazie all'utilizzo di tessuti realizzati con filo di ECONYL®, un innovativo nylon 100% rigenerato da materiali di scarto, come le reti da pesca che inquinano i nostri oceani, mescolato con lycra® xtra life tm dalla vestibilità perfetta, flessibile alle forme del corpo e resistente.



Completamente Made in Italy, “Ocean Breeze” è il nome della collezione 2019 è ha nella purezza il suo codice stilistico: linee semplici, colori ispirati alla natura, impatto ambientale ridotto allo zero. Sartorialità e tecnologia innovativa per esaltare la bellezza delle donne di ogni età. Il mood di quest'estate ci porta su spiagge incontaminate, dove l'oceano è illuminato dai raggi del sole.



Il bestseller “Mia” torna, disponibile tra i costumi interi in velluto o nella versione Malisa in lycra, arricchito da sofisticate spalline sottili che conferiscono una raffinatezza seducente. Il due pezzi dal sapore sportivo Giulia, in velluto, diventa Giuly e presenta uno slip più sgambato; in versione lycra è disponibile nel modello Martina. Un vintage moderno è alla base di Rose, un bikini in lycra con reggiseno strutturato ma morbido allo stesso tempo, a bustier, da chiudere con un laccio dietro la schiena e slip con arricciatura laterale, disponibile anche in versione intera nel modello Anny; per uno stile prettamente retrò è disponibile lo slip high-waisted Vita, in lycra extracomfort da abbinare secondo gusti e ispirazioni. Super modaiolo e sfizioso è il bikini Elena, con top monospalla e slip con lacci. I modelli sono disponibili anche in versione bambina. Per i capi fuori acqua l'ispirazione di Alessia e Vanessa è la costa del Portogallo, con i suoi paesini immersi nella luce: camicie crop dall'allacciatura cachecoeur, maxi-gonne con spacchi e fiocchi, mini-abiti dalla linea scivolata, fluide maxicamicie. Tra i capelli le sirene di Mermazing hanno nastri colorati da abbinare al costume preferito. Amore per la natura, per il mare, rispetto per l’ambiente, capi fatti per il mare con materiali che vengono dal mare e che rispettano il suo ecosistema, per un progetto che punta a rendere Mermazing un brand di sustainable fashion, a basso impatto ambientale, grazie a metodi e tecniche all’avanguardia. Anche i packaging dei costumi saranno prodotti interamente in materiale riciclato. Un fattore di ulteriore impegno e prestigio per Mermazing, una realtà di imprenditoria al femminile che si sta facendo notare sui social media e che potete trovare nell'eshop sul sito ufficiale www.mermazing.it —