Italpizza acquisisce in affitto un’azienda concorrente pavese

Accordo per “ANTICO FORNO A LEGNA” DI MORTARA 

Italpizza si espande con un’acquisizione in Lombardia. Dopo mesi di trattative è stato siglato l’accordo per acquisire i diritti d’affitto del ramo d’azienda dello stabilimento per la produzione di pizze surgelate “Antico forno a legna” di Mortara in provincia di Pavia. L’azienda è concorrente di Italpizza con uno stabilimento dotato di una linea per la produzione di pizze surgelate in cui occupa circa 65 lavoratori. Da tempo l’impresa lombarda era in difficoltà.

L’operazione è stata perfezionata mediante la società Italforno srl, new-co controllata da Dreamfood srl, che è la holding modenese che controlla anche Italpizza. L’accordo prevede il subentro già dal mese di settembre per la durata di 24 mesi. Italforno ha già formulato un’offerta vincolante per l’eventuale acquisto del ramo d’azienda che potrà avvenire anche prima della scadenza del contratto d’affitto.


«Con questo importante accordo – dice Andrea Bondioli, consigliere delegato di Dreamfood e Italpizza – saranno salvaguardati tutti i 65 posti di lavoro e, come da intesa sindacale del 5 luglio scorso, tutto il personale dipendente confluirà nella nuova società alle stesse precedenti condizioni economiche. Un ringraziamento ai sindacati confederali che hanno saputo accompagnare con responsabilità questo delicato passaggio».

«Entrando all’interno del gruppo Dreamfood – commenta Cristian Pederzini, presidente di Dreamfood e Italpizza – lo stabilimento “Antico forno a legna” potrà giovarsi delle opportunità e sinergie di cui dispone Italpizza che, grazie alle nostre relazioni commerciali, e al know-how tecnologico di cui disponiamo, consentirà al sito produttivo di esprimere tutte le potenzialità, potendo arrivare a produrre anche 25/30 milioni di pizze all’anno. Si apriranno per il nostro gruppo ulteriori prospettive di sviluppo». —