«Cosa si vuol fare per quel negozio in viale Gramsci?»