In 40 gratis al Raffaello per il film "La belle époque"

Torna il cinema gratis con la Gazzetta di Modena. Il nuovo appuntamento è al CINEMA RAFFAELLO di strada Formigina a Modena la sera di martedì 29 ottobre con inizio alle 21. Il film è"LA BELLE ÉPOQUE" di Nicolas Bedos con un gruppo di alcuni tra i migliori attori del cinema francese, noti a livello internazionale.

MODENA Torna il cinema gratis con la Gazzetta di Modena riservato agli iscritti alla comunità Noi Gazzetta.

Il nuovo appuntamento è al CINEMA RAFFAELLO di strada Formigina a Modena la sera di martedì 29 ottobre con inizio alle 21. Il film è"LA BELLE ÉPOQUE" di Nicolas Bedos con un gruppo di alcuni tra i migliori attori del cinema francese, noti a livello internazionale.

Prenotare uno dei 40 biglietti omaggio validi - fino ad esaurimento posti - per UNA SOLA PERSONA è semplice. Basta cliccare su questo link e poi sul pulsante OTTIENI I BIGLIETTI riceverete un tagliando da stampare e consegnare alla cassa del cinema. Alla cassa vi verrà consegnato il vostro biglietto di ingresso alla sala. In caso di impossibilità a partecipare vi preghiamo, caldamente, di annullare la prenotazione per permettere così a chi fosse interessato di partecipare

Il film che vi proponiamo è "LA BELLE ÉPOQUE" di Nicolas Bedos e con protagonisti Daniel Auteuil, Fanny Ardant, Guillaume Canet e Doria Tillier. Daniel Auteuil eÌ Victor, un uomo all’antica che odia il presente digitale. Quando un eccentrico imprenditore, grazie all’uso di scenografie cinematografiche, comparse e un po’ di trucchi di scena, gli propone di rivivere il giorno piuÌ bello della sua vita, Victor non ha dubbi. Sceglie di tornare a Lione il 16 maggio del 1974: il giorno in cui in un café di Lione ("La belle époque" che dà il titolo al film) ha incontrato la donna della sua vita, la bellissima Marianne. Una sceneggiatura da Oscar® che vede protagonista un cast di stelle del cinema francese - da Fanny Ardant a Pierre Arditi, da Guillaume Canet alla rivelazione di Cannes 2019 Doria Tillier – riuniti insieme per mettere in scena una commedia elegante e nostalgica, capace di far ridere ed emozionare il pubblico di ogni etaÌ. E voi, se poteste scegliere, quale epoca vorreste rivivere?