Gragnoli: «Le volgarità? Dipende a chi si dicono e in quale ambito»