Vasco Rossi commosso "Grazie per l'onorificenza a mio papà.  E a tutti dico... non fatevi incantare" 

Da Los Angeles il rocker di Zocca ha inviato il suo commosso ringraziamento per l'onorificenza data al padre Carlo, ritirata dalla mamma, nel giorno della Memoria. Il rocker ne approfitta per dare un consiglio a tutti  "E' molto importante ricordare, gli orrori, le sofferenze, le vite che sono state sacrificate per la libertà, la democrazia. Soprattutto in questi periodi; nei quali le sirene autoritarie, demagogiche tornano a farsi sentire così forte e incantare le masse con i loro slogan facili"