Bonaccini replica a Salvini: "Caro Matteo, è l'ora di riconoscere la tua sconfitta"

Ho letto con interesse le lettere che hai inviato oggi, da Roma, ad alcuni giornali locali della nostra regione. Faccio solo alcune brevi considerazioni, iniziando col ricordare che la campagna elettorale è finita e che il voto partecipato degli emiliano-romagnoli ha decretato la vostra netta sconfitta là dove legittimamente dicevi che avresti non solo vinto, ma stravinto.