Più stazioni in città e treni “accelerati” per battere le automobili

La tramvia dovrà essere competitiva nei tempi di percorrenza Servirà una maggiore frequenza di passaggi e capillarità di fermate