Conducente carpigiano aggredito e insultato sul bus

Alla richiesta di chiudere i passeggini una passeggera ha dato in escandescenze. Interviene la Polizia

Un conducente è stato aggredito sul bus della linea Modena Carpi, nel tardo pomeriggio di ieri. «Un gruppo di uomini e donne stranieri aveva con sè due passeggini: ho chiesto di chiuderli e una di loro ha dato in escandescenze - racconta Angelo Salfa, il conducente - Ha gridato, mi ha insultato e mi ha pure messo le mani addosso spintonandomi. Ho dovuto chiamare la Polizia che è intervenuta tempestivamente identificando la donna e riportando la calma».

Sempre ieri una donna è stata derubata della borsa davanti all’ex Campo di Fossoli. Due persone, di cui una donna, a bordo di un’auto l’hanno fermata per un’informazione e, con questa scusa, le hanno rubato la borsa. —