Modena. A un metro di distanza per prendere un caffè: ma nessuno lo sa 

L’ordinanza applicata ai pubblici esercizi obbligherebbe ad alcune restrizioni «Siamo all’assurdo: devo mettermi a misurare? E poi chi fa i controlli?»