Coronavirus. Da Los Angeles a Bologna, via Monaco di Baviera: il ritorno difficile di Vasco

Nella notte italiana, Vasco Rossi ha fatto la sua diretta via Instagram dall'aeroporto, prima di imbarcarsi finalmente «sull'ultimo volo per l'Europa». Mascherina ben calcata su bocca e naso e guanti in lattice per proteggersi, il Blasco cammina per i lunghi corridoi dello scalo Usa quasi deserto.

Vasco decollato (a fatica) da Los Angeles: "Arrivo in Italia per restare a casa"

MONACO DI BAVIERA. Nella notte italiana, Vasco Rossi ha fatto la sua diretta via Instagram dall'aeroporto, prima di imbarcarsi finalmente «sull'ultimo volo per l'Europa». Mascherina ben calcata su bocca e naso e guanti in lattice per proteggersi, il Blasco cammina per i lunghi corridoi dello scalo Usa quasi deserto.

[[ge:gelocal:gazzetta-di-modena:modena:cronaca:1.38588698:gele.Finegil.Image2014v1:https://gazzettadimodena.gelocal.it/image/contentid/policy:1.38588698:1584111569/WhatsApp%20Image%202020-03-13%20at%2011.03.21%20(3).jpeg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=c608656]]

«Eccoci qua, pronti a partire sull'ultimo volo per l'Europa - dice, non nascondendo un pizzico di preoccupazione -. Ordini di (S)Trump». Un volo internazionale Lufthansa che lo porterà a Monaco di Baviera. «Poi vedrò come superare le Alpi. Farò come Annibale», cerca di sdrammatizzare, consapevole che sono stati annullati i voli da e per l'Italia.

E nel pomeriggio Vasco è finalmente atterrato a Bologna, con volo privato da Monaco di Baviera. "E' andata", ha detto via Instagram, a conclusione di giornate complicate e dopo un viaggio che lo ha visto partire la notte scorsa da Los Angeles per Monaco di Baviera e da l rientrare a Bologna con un aereo privato per l'Italia, a causa della sospensione dei voli.