Coronavirus, Vasco Rossi  #restaincasa e invita alla lettura

Ci si rilassa, ci si arricchisce si ricomincia a ragionare conosci un sacco di cose, capisci; ti senti più sicuro. E sembra di stare in compagnia di qualcuno... di un'altra persona, un'altra mente che di solito è anche stupefacente! fuori dal comune

BOLOGNA «Un libro è una consolazione... Il 'piacerè è diverso, è un pò più forte... Con un libro ci vuole anche pazienza bisogna rallentare, entrarci dentro... sforzarsi un pò ci si deve concentrare... non è come andare a ballare...».

Visualizza questo post su Instagram

Un libro è una consolazione..... Il "piacere" è diverso, è un po' più forte..... Con un libro ci vuole anche pazienza bisogna rallentare, entrarci dentro.... sforzarsi un po' ci si deve concentrare....... non è come andare a ballare... Però... può darti veramente delle grandi soddisfazioni. Ci si rilassa, ci si arricchisce si ricomincia a ragionare conosci un sacco di cose, capisci; ti senti più sicuro. E sembra di stare in compagnia di qualcuno... di un'altra persona, un'altra mente che di solito è anche stupefacente! Fuori dal comune. E alla fine ti accorgi di sentirti più sicuro. Di affrontare il mondo... con un altro sguardo un'altra consapevolezza... 📙🌏 🇮🇹 #libri #lettura #iorestoacasa #iostoacasa #andràtuttobene #wivalitalia #stopcoronavirus #stopcovid19 #vascononstop

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:

Obbedendo alle disposizioni dettate per l'emergenza coronavirus, Vasco Rossi - rientrato da pochi giorni in Italia - commenta così sui social una foto che lo ritrae seduto al sole su un balcone intento nella lettura di un libro. «Però... (il libro) può darti veramente delle grandi soddisfazioni. Ci si rilassa, ci si arricchisce si ricomincia a ragionare conosci un sacco di cose, capisci; ti senti più sicuro. E sembra di stare in compagnia di qualcuno... di un'altra persona, un'altra mente che di solito è anche stupefacente! fuori dal comune».

«E alla fine - conclude il rocker di Zocca - ti accorgi di sentirti più sicuro. Di affrontare il mondo... con un altro sguardo un'altra consapevolezza...». Il post, che ha migliaia di 'likè, è corredato da diversi hashtag legati soprattutto all'emergenza covid-19.