Arbasino, gli amici e quel film a Modena

Il forte legame con Delfini e Guandalini lo portò nel 1963 in città per “La bella di Lodi” con la Sandrelli, da lui sceneggiato