Gioele, Giada, Cecilia e gli altri bambini che nel modenese vengono al mondo al tempo di Covid-19 

Dieci neomamme raccontano il parto nei giorni dell’emergenza «Prima il timore, poi le emozioni doppiamente indimenticabili» «È stato un po’ strano avere la mascherina in sala parto... I nonni devono ancora vedere il nipotino» «L’apprensione per le limitazioni scompare quando puoi tenere il bimbo in braccio»