Mirandola e la Bassa dopo il terremoto sfidano il Covid

I cantieri della ricostruzione assediano i negozianti «Pochi affari, adesso il futuro è una scommessa»