Modena. Stefano Monti: «Il teatro riparta dall’agorà Per sopravvivere occupi i cortili e i sagrati»

Stefano Monti, regista modenese apprezzato in tutto il mondo, e la ripartenza del 15 giugno «È il tempo di una cura a base di “pillole” per poi riavvicinare gli spettatori agli spazi consueti»