Architetti, agronomi, periti avvocati e notai insorgono Protesta dei professionisti modenesi

Oggi i 10mila modenesi iscritti agli Ordini di categoria partecipano agli Stati Generali per chiedere l’equiparazione alle imprese e contestare le scelte del governo nell’emergenza