Commemorazione dell'eccidio al Campo di Fossoli, il presidente Bonaccini: "Ricordare un dovere, ancor di più oggi

Il 12 luglio di 76 anni fa vennero trucidate 67 persone recluse nel Campo vicino a Carpi (Mo) utilizzato dalle SS tedesche come luogo di transito verso i lager nazisti in Germania. Oggi luogo visitato da tantissime persone e studenti, valorizzato attraverso fondi regionali e statali