La morte di Giovagnoli, il ricordo dei colleghi e "avversari" «Era la nostra guida sicura da camminatore esperto»