Maranello, aggredisce la madre 86enne: arrestato

Un 57enne pregiudicato prima litiga con i vicini, poi si accanisce contro l'anziana

MARANELLO. Nel pomeriggio di sabato primo agosto, i carabinieri di Maranello hanno arrestato in flagranza un 57enne pregiudicato, già noto per reati contro la persona in particolar modo in famiglia, per i quali anche di recente erano stati necessari interventi presso l'abitazione, dove convive con l'anziana madre.

Sabato pomeriggio, l'uomo avave iniziato a discutere animatamente con i vicini: per questo è scattata la segnalazione al 112 e i militari sono arrivati sul posto. L'uomo, che riportava segni di tumefazione al volto, inizialmente ha chiesto l'intervento del 118 per cufrarsi le ferite a suoo dire procuratesi in uno scontro con i vicini. Mentre i sanitari procedevano, il 57enne, in preda a uno  scatto d'ira, ha rifiutato le cure ed è entrato in casa.

Mentre i militari raccoglievano testimonianze, hanno sentito le grida della madre, sanguinante, che chiedeva aiuto perché il figlio l'aveva ferita al volto. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e stamattina la misura è stata convalidata, in attesa del processo, in autunno.