Vacanze finite, Vasco saluta Zocca e i fan: "Statemi bene tutti e mettere la mascherina!"

ZOCCA Nel pomeriggio del 9 settembre Vasco Rossi ha concluso le sue vacanze i nquel di Zocca, dove era arrivato lo scorso 11 luglio, da Rimini. Quest'anno la chiusura del suo buen retiro in Puglia lo h convinto ad allungare il soggiorno nel suo paesello. Qui non è certo mai stato solo. Davanti casa decine e decine di fans ogni giorno. Ieri proprio a loro ha voluto dedicare un pensiero speciale con un post di congedo per queste vacanze.

Visualizza questo post su Instagram

Ho Incontrato sempre molta gente qui a Zocca e ho interagito allegramente con loro. Ho chiesto a tutti di indossare la mascherina per evitare possibili contagi.. Inoltre essendo vietati gli assembramenti l’unico modo di stare vicini in relativa sicurezza è l’uso della mascherina ! La cosa che più mi preoccupava era di trasmettere malauguratamente il Covid a mia madre che andavo a trovare quasi ogni giorno e con La sua età avanzata sarebbe stata davvero in grave pericolo. Quasi una condanna a morte per lei ! Statemi bene tutti 😉 #vascorossi #il_blasco_fan_club #musica #ilgeniodizocca #ilredeglistadi #rock #rockstar #estate2020 #fuckcovid #restarevivisanielucidifinoal2021

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:

"Ho Incontrato sempre molta gente qui a Zocca e ho interagito allegramente con loro. Ho chiesto a tutti di indossare la mascherina per evitare possibili contagi..  - scrive - Inoltre essendo vietati gli assembramenti l’unico modo di stare vicini in relativa sicurezza è l’uso della mascherina ! La cosa che più mi preoccupava era di trasmettere malauguratamente il Covid a mia madre che andavo a trovare quasi ogni giorno e con La sua età avanzata sarebbe stata davvero in grave pericolo. Quasi una condanna a morte per lei ! Statemi bene tutti 😉"

Ora il rocker farà ritorno nella sua casa di Bologna. Si torna al lavoro in programma ci sono un nuovo album di inediti in uscita nei prossimi mesi e - soprattutto - l'atteso ritorno ai concerti Sperando che il covid non rovini la festa...