Cavezzo. L’eredità della “signora delle rose” Cesarina lascia al Comune la propria casa

L’83enne di Cavezzo supporta anche le associazioni di volontariato. Il nipote: «Un segno tangibile per la comunità»