Acetaia Malpighi per i 170 anni lancia il nuovo sito internet

Acetaia Malpighi compie 170 anni e celebra questo traguardo con il lancio di un nuovo sito internet realizzato durante il lockdown, consultabile al link www.acetaiamalpighi.it

Proprio nel mese di ottobre, quando il profumo delle uve e del mosto accoglie gli appassionati del cosiddetto Oro Nero, ecco il nuovo sito web di Acetaia Malpighi, completamente rinnovato nella grafica e nell’utilizzo, pensato per dare ai nuovi visitatori un impatto chiaro e immediato sul brand italiano che quest'anno celebra i 170 anni. «Una consultazione semplice e fluida - dice l’azienda - ripercorre le caratteristiche e la mission dell'acetaia seguendo un unico filo narratore: la storicità di questa azienda che dal 1850 produce Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop e che nel corso degli anni, di generazione in generazione - Pietro, poi Augusto, Nonna Maria, Ermes (tra i fondatori del Consorzio e Maestro Degustatore AED) e oggi Massimo che presiede l'azienda di famiglia - ha esteso la sua produzione con una Collection ampia di prodotti che provengono da una materia prima di qualità eccellente: l’uva tipica modenese dell'azienda agricola di famiglia, che si trova alle porte di Modena».


Il sitoweb è realizzato da New Logic, una delle più antiche web agency di Modena.

«Quando parlo del Balsamico quella che racconto è una storia semplice - spiega Massimo Malpighi, presidente di Acetaia Malpighi - la nostra. Una storia semplice come la terra e come la famiglia, come ciò che ci lega alle nostre origini. Con questo nuovo sito web vogliamo raccontare la nostra storia trasmettere la cultura dell'Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop, un prodotto che per precise peculiarità e caratteristiche non si può paragonare agli aceti agrodolci di origine industriale e che solo nelle prospere terre modenesi è possibile produrre». —