Serramazzoni, cacciatore scivola su un dirupo, salvato dall'elisoccorso alpino

SERRAMAZZONI Salvataggio in montagna per un cacciatore caduto in un dirupo. L'intervento del Soccorso alpino è andato in scena la mattina del 4 ottobre. Protagonista un uomo di 62 anni residente a Montale Rangone (MO) che era uscito per andare a caccia insieme ad altri amici nella zona di Riccò, frazione del comune di Serramazzoni.

Mentre stava camminando su un sentiero esposto, per cause da accertare è caduto per alcune decine di metri in un canalone . L'allarme è scattato alle 11.20, quando gli amici hanno avvertito il 118,  che ha inviato sul posto l’ambulanza di Serramazzoni, il Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cimone, che ha attivato la squadra di Serramazzoni.

Gli operatori arrivati sul posto, hanno appurato che il cacciatore avveriva  un fortissimo dolore alla spalla con una lieve difficoltà respiratoria.

E' stato fatto Subito intervenire l’elicottero del 118 di Pavullo nel Frignano dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS.

L’equipaggio del mezzo di soccorso avanzato, arrivato sul posto, ha calato  il verricello  con i soccorritori in quanto la zona non è atterrabile. Il  cacciatore è stato recuperato sempre con il verricello e consegnato all’ambulanza che ha poi provveduto al trasferimento all’ospedale di Baggiovara.


 

La guida allo shopping del Gruppo Gedi