Formigine, operaio  precipita da un'impalcatura e muore

FORMIGINE Stava svolgendo alcuni interventi in una ditta di verniciatura quando, improvvisamente, è scivolato. È  morto all'ospedale Maggiore di Bologna, dove era stato ricoverrato d'urgenza, un operaio di 74 anni che domenicai pomeriggio, intorno alle 15, è caduto alla Vi Mec di Formigine, in via per Sassuolo.

Sul posto, per soccorrere l’operaio Giuliano Carati di 74 anni, di origine bolognese, sono arrivati sia l’ambulanza del 118, sia l’elicottero da Bologna. L’anziano è precipitato da un’altezza di sei metri, da un’impalcatura, mentre stava effettuando lavori di manutenzione.