Modena, lancia monopattino elettrico contro i carabinieri

MODENA Un cittadino nigeriano è stato arrestato a Modena per aver lanciato il suo monopattino elettrico contro i carabinieri. Martedì verso le 15, durante un servizio antidroga, i militari della sezione operativa l'hanno fermato per resistenza e lesioni personali. il giovane, noto per i suoi precedenti in materia di stupefacenti, si trovava in via Mazzoni, nei pressi della ferrovia, e alla vista dei militari è fuggito, prima in monopattino e poi lanciando lo stesso mezzo contro i carabinieri. anche una volta raggiunto e accompagnato in auto, il giovane ha continuato a divincolarsi e agitarsi, rendendo difficili tutte le operazioni di rito. alla fine, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma per il giudizio direttissimo

La guida allo shopping del Gruppo Gedi